Summer School 2015 – Inter-esse. Mio tuo nostro

Inter-esse

Mio tuo nostro

Interesse è una parola affascinante e ambigua.

Nella contemporaneità essa evoca subito la sfumatura negativa di tornaconto. Sintomo di una società che tende all’individualismo e alla diffidenza. L’etimologia della parola, invece, suggerisce tutt’altro: inter-esse, “essere tra”. Interesse significa perciò, nella sua accezione originaria, legame, relazione, partecipazione, reciprocità. Suggerisce la presenza e l’incontro con l’altro, un co – interesse: interesse in comune. La tensione verso il bene comune parla infatti il linguaggio di un inter-esse individuale che non viene misconosciuto o rinnegato dall’inter-esse comune, ma può essere ricompreso e accolto all’interno di una logica più inclusiva. L’interesse può quindi essere inteso come via di apertura al confronto e alla negoziazione con gli altri. Una parola che deve essere disincrostata e rispolverata, perché l’interesse è un bene relazionale.

  • Che inter-esse cerchiamo?
  • Guardare all’inter-esse vuol dire davvero porre al centro il tornaconto individuale?
  • Ci può essere inter-esse senza incontro con l’altro?

I beni relazionali. Summer school per giovani ricercatori (2013-2015)

Inter-esse. Mio tuo nostro III edizione: Offida (AP) 20-24 luglio 2015

Download PDF
Seminario Accoglienza 2015 - Noi dopo di Noi
Tecnologia, Educazione, Apprendimento