Premio “Valeria Solesin” per Tesi di Laurea Magistrale – Edizione 2019

La Fondazione Lavoroperlapersona (EllePì), nell’ambito delle proprie finalità statutarie e in continuità con la propria attività di formazione anche in ambito accademico, indice il bando per la quarta edizione del Premio “Valeria Solesin” per Tesi di Laurea Magistrale dedicato a “I beni relazionali. Nuovi modelli sociali, culturali, politici ed economici”. Questa iniziativa nasce con l’intento di:

  • monitorare, attraverso le tesi pervenute, le tipologie di studi accademici dedicati al tema e alle sfide dei beni relazionali, per diffondere attenzione, approfondimento e riconoscimento nei confronti dei beni relazionali, intesi come forme di vita che promuovono positivamente bisogni umani fondamentali; in quanto beni immateriali non prodotti o consumati individualmente, ma elaborati e fruiti in forme socialmente condivise, essi possono alimentare comportamenti pubblici e privati, economici e civili generativi di esperienze e legami di “buona reciprocità”;
  • promuovere le capacità e i talenti dei giovani laureati, valorizzandone il merito, offrendo loro una occasione di visibilità, attraverso la presentazione delle tesi di laurea vincitrici a rappresentanti delle istituzioni e del mondo del lavoro, e invitando a continuare l’impegno per lo studio e la ricerca attraverso la pubblicazione della tesi nella forma di e-book o nella modalità open access all’interno della collana LAVOROperLAPERSONA della Fondazione Lavoroperlapersona pubblicata dall’editore FrancoAngeli
  • estendere il filo di attenzione che la Fondazione Lavoroperlapersona (EllePì) dedica al mondo dello studio e della ricerca universitaria, affiancando all’esperienza di una Summer School sul tema dei beni relazionali (destinata a dottorandi e giovani ricercatori) uno spazio che raggiunga giovani laureati.

Per questo motivo, la Fondazione Lavoroperlapersona (EllePì) ha voluto dedicare questo Premio alla memoria di Valeria Solesin, la cui vita, troppo breve, di giovane ricercatrice e volontaria testimonia in modo esemplare la dignità e la generatività del gratuito.

Possono presentare domanda di ammissione al concorso tutti i candidati nati a partire dal 1 gennaio 1993 e che abbiano discusso, presso qualsiasi
ateneo italiano o della Svizzera Italiana, una tesi di laurea
limitatamente ai corsi di Laurea Magistrale
, Lauree Specialistiche e
Lauree vecchio ordinamento.

Il titolo dovrà essere conseguito entro il 31 luglio 2019 in uno dei
seguenti ambiti disciplinari: Filosofia, Economia, Management,
Architettura, Agraria, Sociologia, Giurisprudenza, Psicologia, Bioetica,
Scienze Politiche, Scienze ambientali, Pedagogia, Scienze della
comunicazione, Scienze umane, Conservazione dei beni culturali
.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 31 luglio 2019 ***scadenza prorogata al 6 Settembre 2019 ***

Nei link sottostanti è possibile scaricare la Locandina della iniziativa, il Bando della IV Edizione e la Domanda di Partecipazione.  

Download PDF
Nulla può superare l'umano - IncontriEllePì
Una città da costruire insieme: gli studenti di Grottazzolina protagonisti per un giorno