Storie di Lavoro, Generazioni e Comunità: Aldo Sergiacomi e le Merlettaie

Storie di Lavoro, Generazioni e Comunità: Aldo Sergiacomi e le Merlettaie

La Fondazione Lavoroperlapersona ringrazia di cuore la città di Offida e tutti coloro che hanno partecipato alla serata di Domenica 20 Agosto “Aldo Sergiacomi in Piazza” dal titolo “Storie di Lavoro, Generazioni e Comunità“, quest’anno dedicata al monumento alle Merlettaie realizzato proprio da Aldo Sergiacomi.

Grazie al racconto di Antonella Nonnis – architetto e direttrice Eco Museo della Valle dell’Aso – è stato possibile apprezzare un ritratto suggestivo dell’Artista, un vero e proprio artigiano dell’arte che, nella sua operosità quotidiana, ha dato dignità non solo al suo lavoro ma anche alla città, disseminando le sue opere e rendendo Offida un’opera d’arte a cielo aperto. Centrale, in questo senso, è proprio il monumento alle merlettaie, biglietto da visita della città, che racchiude quell’intreccio vitale tra le generazioni, ognuna chiamata a tessere quel ricamo comunitario che dà origine alla persona.

Inoltre, la serata ha visto la graditissima partecipazione della Associazione Il merletto di Offida, sia con la presenza nel Teatro di Offida delle merlettaie che hanno “ricreato” il monumento di Sergiacomi, sia con la testimonianza della presidente Chiara Caucci che ha raccontato il lavoro, mai noioso e banale, del merletto.

Una occasione per «portare i Laboratori didattici Museo Aldo Sergiacomi in piazza – come affermato dal presidente della Fondazione Gabriele Gabrielli che ha introdotto l’incontro -, coniugando la promozione culturale all’educazione, mettendo cultura ed arte a servizio dei cittadini».

L’incontro, infine, è stato allietato anche dalla performance musicale della EllePì Band con Mara Mattioli alla tastiera e Gabriele Mascitti alla tromba.

No Comments

Post A Comment