Incontri EllePì: Tecnologia e inclusione: quando l’innovazione è al servizio della persona e del lavoro

Incontri EllePì: Tecnologia e inclusione: quando l’innovazione è al servizio della persona e del lavoro

La tecnologia, giorno dopo giorno, sta lasciando intravedere inedite opportunità di migliorare le capacità dell’essere umano. Al di là delle numerose implicazioni etiche e sociali che il tema porta con sé, l’innovazione tecnologica e digitale può farsi estremamente feconda e generativa quando le innovazioni tecnologiche e digitali permettono di includere nella società e nel lavoro le persone più fragili, come, per esempio, quelle con disabilità fisiche o mentali.

Sotto questo punto di vista, l’accesso alle tecnologie ed il loro pieno utilizzo rappresentano non solo un “dovere” per la società, ma un vero e proprio “diritto” per la fragilità dell’uomo, in quanto esse possono abilitare la persona disabile a una vita esistenzialmente autonoma ed economicamente indipendente. Per questo, è necessario iniziare fin da ora una riflessione sulle scelte politiche ed economiche per la reale accessibilità dei dispositivi del futuro, affinché sia possibile aumentare davvero la partecipazione di tutti al lavoro, il quale – per sua natura – è fonte di realizzazione personale e impreziosisce l’identità di ognuno attraverso la rete di relazioni che produce con gli altri e con il mondo.  

Il lavoro, così come già discusso dalla Fondazione nell’Incontri EllePì di Maggio Lavoro e inclusione: creare valore per tutti ospiti della Fondazione Telethon, diventa componente e strumento fondamentale per rendere ciascun individuo portatore di disabilità, fragilità e a rischio di marginalizzazione un soggetto socialmente attivo, capace di guardare al proprio futuro senza timore. Un approccio lontano dall’idea di assistenzialismo (che va salvaguardato) e che guarda alle persone diversamente abili in maniera attiva, come potenziale per crescere come singoli e come comunità civile.

La Fondazione Lavoroperlapersona propone alle ore 18:00 di venerdì 15 giugno un Incontri EllePì dal titolo Tecnologia e inclusione: quando l’innovazione è al servizio del lavoro e della persona presso La Bacchetta di via Castiglione 25, Bologna. Una iniziativa in cui discuteremo di come la tecnologia possa davvero aiutarci a costruire una società inclusiva, ma solo se saremo in grado di attivare percorsi che sappiano mettere l’innovazione al servizio del lavoro e della persona.

 

OSPITI:

Gabriele Gabrielli, Presidente Fondazione Lavoroperlapersona

 Valeria Friso ricercatrice di Didattica e Pedagogia Speciale presso l’Università di Bologna e componente del LAB-INT – Laboratorio INclusione e Tecnologie – della stessa Università in cui si occupa di inclusione lavorativa e disabilità

Franco Bernardi, presidente della Fondazione Asphi che si occupa da quasi 40 anni di promuovere l’inclusione delle persone con disabilità nella scuola, nel lavoro e nella società attraverso l’uso delle tecnologie digitali

 

3. PROGRAMMA 

Welcome Coffee 

Introduzione – Lavoro e fragilità: un cantiere sempre aperto

          Gabriele Gabrielli, Presidente Fondazione Lavoroperlapersona

Lavoro e fragilità – Costruire una società inclusiva grazie alla tecnologia

          Valeria Friso, ricercatrice di Didattica e Pedagogia Speciale presso l’Università di Bologna

La tecnologia al servizio del lavoro e della persona –  L’innovazione che crea inclusione

          Franco Bernardi racconta la Fondazione Asphi

 

L’EVENTO E’ A INGRESSO GRATUITO; PER MOTIVI ORGANIZZATIVI E’ NECESSARIA LA REGISTRAZIONE 

ISCRIVITI UTILIZZANDO IL FORM SOTTOSTANTE:

Nome e Cognome(richiesto)

Indirizzo email(richiesto)

Cellulare

Città

Professione

Nome e Cognome accompagnatore

Indirizzo email accompagnatore

Letta l' informativa privacy ex. art. 13 Regolamento UE n. 679/2016, l'interessato dà il suo consenso ai trattamenti dei dati in essa descritti e all'invio di newsletter e altre comunicazioni di carattere informativo/promozionale. L'interessato potrà esercitare i diritti previsti dal suddetto regolamento sui dati forniti, scrivendo al Titolare del trattamento dei dati: Fondazione Lavoroperlapersona via Ferdinando Fabiani 24, 63073 Offida (AP), oppure all’indirizzo mail info@lavoroperlapersona.it

 

 

 

No Comments

Post A Comment